Nel giorno del ko mondiale, Rossi fa l’annuncio choc sulla sua carriera


Il Mondiale è andato, da tempo, ma la gara di Aragon ha chiuso ogni spiraglio: Marc Marquez, questa stagione, pare imbattibile. E Valentino Rossi lo sa: “L’obiettivo è chiudere davanti a tutti le quattro gare che restano. Anche se forse non basterà per il titolo. Ma sarà importante salire più in alto possibile sul podio, ritrovare la fiducia di questa primavera: comunque vada, dobbiamo cominciare a mettere le basi per la prossima stagione”, spiega.

Riflettori puntati sul futuro, a 37 anni. Rossi non si arrende: “Almeno fino a quando la matematica non mi darà più scampo”. Il punto è che il Dottore correrà anche la prossima stagione, questo già si sapeva. Ma ora, ed è questo il fatto clamoroso, sembra alzare l’asticella: “Infinito come Totti? È un po’ imbarazzante pensare che a 40 anni sei ancora lì a correre. Ma se sarò ancora competitivo, se continuerò a divertirmi, allora lo faccio: vado avanti. Mi piacciono, i progetti a lungo termine”. Il Dottore, insomma, annuncia: correrà ancora a lungo…