Roma 2024, Federica Pellegrini: “Un no che fa male”


Federica Pellegrini ha incantato la Women’s Fashion Week di Milano. La campionessa di nuoto ha sfilato tutta in bianco per Raffaela D’Angelo. “”Non mi sentivo pronta a lasciare il nuoto, mi sento ancora qualcosa dentro – ha spiegato a margine della sfilata -. Questo è stato il maggiore impulso nella mia decisione di continuare fino a Tokyo 2020”. Su Roma 2024: “Come atleta il no del sindaco Raggi alle Olimpiadi è Federica Pellegrini ha incantato la Women’s Fashion Week di Milano. La campionessa di nuoto ha sfilato tutta in bianco per Raffaela D’Angelo. “”Non mi sentivo pronta a lasciare il nuoto, mi sento ancora qualcosa dentro – ha spiegato a margine della sfilata -. Questo è stato il maggiore impulso nella mia decisione di continuare fino a Tokyo 2020”. Su Roma 2024: “Come atleta il no del sindaco Raggi alle Olimpiadi è una decisione che fa male”.una decisione che fa male”.

“Sono contenta di andare avanti – ha spiegato all’Ansa la portabandiera azzurra a Rio -, il risultato alle ultime Olimpiadi non ha pesato. Nel mio sport capita spesso che un risultato arrivi o meno per questione di centesimi. A Londra ero arrivata fuori forma, a Rio avevo tutte le carte in regola e sento il desiderio di riprovarci”.

Come tanti altri sportivi, il no del sindaco Raggi a Roma 2024 è davvero difficile da digerire. E anche la nostra campionessa di nuoto si unisce al coro dei delusi. “Non voglio entrare nel merito perché non lo conosco – ha aggiunto la Pellegrini – ma in 8 anni c’era tempo di sistemare le frizioni politiche per riuscire a portare a casa un evento che resta il piu’ importante a livello sportivo”.