Pescara del Tronto, bimba salvata dai vigili del fuoco. Era sotto le macerie da 17 ore

Una bimba di otto anni è stata estratta viva dalle macerie ad Arquata del Tronto (Ascoli Piceno). Un piccolo miracolo avvenuto alle 20, vale a dire 17 ore dopo il tragico sciame sismico che ha spazzato via tre paesi tra il Lazio e le Marche. Insieme a lei i soccorritori avevano recuperato un’altra bimba, ma era già morta. Intanto continua la lotta contro il tempo per salvare altri dispersi.