E’ la notte di Usain Bolt: oggi la finale dei 100 contro Gatlin alle Olimpiadi di Rio


A Rio è tutto pronto per la grande notte di Usain Bolt, che alle 3:25 (ora italiana) andrà a caccia della medaglia d’oro nei 100 metri. Il giamaicano, che in batteria ha chiuso in scioltezza col tempo di 10″07, con ogni probabilità si contenderà la vittoria con l’americano Justin Gatlin (10″01 in batteria). Per Bolt, che ha trionfato a Pechino 2008 e Londra 2012, sarebbe una tripletta leggendaria: mai nessuno ha vinto i 100 metri in tre Olimpiadi consecutive.

Non è comunque così scontato il successo del fenomeno giamaicano, che in questa edizione punta forte sui 200 metri – dove ha dichiarato di voler scendere sotto il muro dei 19″ – mentre sui 100 fa un po’ più di fatica soprattutto per via di una partenza difficoltosa a causa dell’altezza.

Le batterie di ieri non hanno entusiasmato Usain: “Un po’ lentino – le sue parole -, ma correre al mattino presto non mi piace. No, davvero non mi piace…”. Ma tanto la finale, per sua gioia, si disputerà quando a Rio saranno le 22:25. Un’ora buona per correre nella storia.