Due motociclisti morti dopo uno scontro frontale


Gravissimo incidente a Cernadoi di Livinallongo del Col di Lana. Attorno alle 14.30 due moto, all’altezza del bivio per Larzonei, sono entrate in collisione. Le vittime sono due motociclisti: uno di nazionalità svizzera e un’altro di Spinea, Stefano Susanetti, di 65 anni, quest’ultimo addirittura sbalzato di sella è finito nel burrone. Susanetti è titolare di un negozio di ricambi per elettrodomestici a Mestre, la Raem.

Chiusa a lungo la strada 203 tra bivio Cernadoi e Caprile. Chiusa anche, da più di un mese, la provinciale 263 di Salesei per frana tra Digonera e Sopracordevole. L’alto Agordino, quindi, è rimasto isolato per ore. Dalle 16 le forze dell’ordine hanno fatto passere i mezzi, fermi in lunghe file in entrambi i lati di marcia, a senso unico alternato.