Parà si lancia senza paracadute e atterra sano e salvo – Video


Lui, nel video, è quello vestito di verde. E c’è una sottile differenza fra Luke Aikens e gli altri: il 42enne americano, infatti, non ha né il paracadute né la tuta alare, e sta per lanciarsi da un aereo in quota 8 mila metri. Un’impresa folle, adrenalinica, che sfida i limiti umani. Luke, che con questa performance, si è conquistato il primato del mondo: durante il lancio, che è durato due minuti, ha raggiunto una velocità di 193 chilometri l’ora.

Un visore gps lo ha guidato per individuare la rete sulla quale doveva atterrare, grande 30 metri per 30. Che se da terra possono sembrare tanti, dal punto di vista di Luke lo erano un po’ meno. Anche perché centrare la rete era l’unica possibilità di salvezza.

“E’ stato come levitare, incredibile” ha detto l’uomo volante che nella sua vita ha compiuto oltre 18 mila salti nel vuoto. Ad attenderlo a terra la moglie Monica e il figlio di 4 anni, Logan. Continuerà alla ricerca di imprese ancora più clamorose?