Isis, Fbi: attesa diaspora di terroristi dalla Siria senza precedenti

I successi contro l’Isis in Iraq e in Siria portano a un aumento della possibilità di attentati nell’Europa occidentale e negli Stati Uniti.

E’ l’allarme lanciato da James Comey, numero uno dell’Fbi, che spiega come “a un certo punto ci sarà una diaspora di terroristi dalla Siria come non l’abbiamo mai vista finora”. “Del resto – aggiunge Comey – non tutti i terroristi dello Stato islamico moriranno sul campo di battaglia”.