Jesolo, sesso in auto con 4 uomini, prostituta e clienti multati di 450 euro a testa


Prostituta in auto con 4 uomini. L’ha scoperta la polizia locale di Jesolo, luogo di vacanza e di mare in Veneto, durante i consueti controlli anti-prostituzione. I 5, scoperti mentre facevano sesso, sono stati invitati a rivestirsi e multati con 450 euro.

I vigili, inoltre, hanno sequestrato anche una grossa quantità di teli da mare destinati alla vendita abusiva sull’arenile: erano a bordo di un furgone in via Roma Sinistra dopo che il conducente non si era fermato all’alt imposto dalle due pattuglie in prossimità del ponte che delimita il confine col comune di Eraclea. Il conducente, con a bordo altri quattro passeggeri, subito dopo aver saltato il posto di blocco cercava di darsi alla fuga prendendo la rotatoria contromano, ma dopo qualche centinaio di metri é stato bloccato dalle due pattuglie.
Al soggetto, per le violazioni al codice stradale commesse, é stata ritirata anche la patente, inoltre é stato posto sotto sequestro tutto il carico di teli da mare perché, pur in possesso di licenza, i prodotti destinati alla vendita erano mancanti o carenti dei requisiti previsti dal codice del consumo in materia di etichettatura.