Andrea Scanzi e Sabina Guzzanti, volano insulti: la rissa tra primedonne

Continua la bagarre tra il giornalista Andrea Scanzi e la comica e conduttrice tv Sabina Guzzanti.

Qualche giorno fa al Giffoni Film Festival la Guzzanti aveva parlato di Scanzi in termini molto duri: “Ho trovato molto stupido l’articolo di Scanzi come tutto ciò che scrive, lui è uno di quei personaggi che mettono bocca su tutto. Si occupa di politica, di televisione, di vino, di calcio. La fine della satira è una banalità. Ogni tre anni ho letto articoli sulla morte della satira.Quell’articolo, tra l’altro, sosteneva che volevo candidarmi, tutti sanno che è una cosa inventata di sana pianta. Un pessimo giornalista, mi dispiace che scriva per il Fatto”.

Parole che ovviamente non potevano rimanere senza risposta. Scanzi le ha dedicato un lungo post sulla sua pagina Facebook, scagliandosi sulla comica, che lui definisce una “pessima come attrice; come regista; come comica; come teatrante; come politologa. E pure come punching ball di Giuliano Ferrara”. E attacca anche la fede politica della Guzzanti, per lui decisamente incoerente:”Mi piace quella sua coerenza da vecchia sinistrorsa duropurista che, dopo avere zimbellato per anni Grillo e i grillini, cerca scodinzolando il loro soccorso per dare uno strapuntino di visibilità a un suo film”.