Barletta, omicidio Di Leo: il killer incastrato dal video


I carabinieri hanno diffuso le immagini dell’omicidio del commerciante di pesce Francesco Di Leo, di 39 anni, compiuto a Barletta lo scorso 3 luglio per cause non ancora accertate. In due, a bordo di una Fiat Punto, si fermano in piazza Marina dove ci sono locali per la vendita del pesce. Il passeggero, col volto coperto e armato con un fucile, esce dall’auto, si avvicina a un chiosco ma non è quello giusto, così va al successivo. Spara ma il fucile si inceppa, ma non è un problema: torna nell’auto e recupera un’arma di riserva, una pistola. Entra nel locale giusto, spara alcuni colpi, rientra in auto e fugge con il complice.

Gli investigatori con escludono che Di Leo, di 39 anni, di San Ferdinando di Puglia (Bat), possa essere stato ucciso per sbaglio in un regolamento di conti che avrebbe avuto per bersaglio un’altra persona, legata alla criminalità, cosa invece eslusa per il commerciante.