Un attentatore si è ucciso, due complici in fuga. Polizia arresta un sospetto


Il governo parla di attentato terroristico ma non indica se di matrice islamica. Pare che a sparare siano state tre persone, attualmente in fuga. La polizia ha isolato il quartiere e ha raccomandato alla gente di stare in casa e di non uscire. Evacuata la metropolitana, chiusa la stazione centrale della città bavarese, la Hauptbahnof. Le autorità hanno dichiarato “lo stato d’emergenza” in tutta la città dove sono arrivate le forze Speciali Gsg9 della polizia per dare la caccia ai tre sospetti attentatori. La polizia ha anche esortato i cittadini di tutta la città – dove ogni forma di trasporto pubblico è stata sospesa – a restare in casa.

Secondo informazioni del giornale tedesco Bild, uno degli assalitori di Monaco si sarebbe sparato alla testa. Un altro sarebbe stato arrestato: il sospetto sarebbe stato fermato in un sottopasso. Sul posto agenti ed un veicolo blindato della polizia. Sono anche presenti artificieri perché si teme che l’attentatore potrebbe avere nascosto dell’esplosivo in uno zaino che ha con sè.