Nizza, nel cellulare dell’attentatore i selfie prima della strage


Prima di entrare in azione, Mohamed Lahouaiej Bouhlel, l’attentatore di Nizza, si è scattato numerosi selfie, anche nel giorno della strage.

C_2_fotogallery_3003552_1_imageLo ha confermato il procuratore di Parigi, Francois Molins. Sul cellulare del killer sono state trovate diverse foto scattate sulla Promenade des Anglais. Tra quelle del 14 luglio, una alle 13:43 davanti alla spiaggia, una alle 16:02 sul camion della morte e un’ultima alle 19:25.