Sequestrato il suv su cui viaggiava Fabrizio Corona


Dopo essersi fatto fotografare in palestra con un consigliere comunale di Viareggio, Fabrizio Corona, noto fotografo, era tornato dalla Puglia a Lido per alcuni appuntamenti e per una comparsata da Cruciani al Forte, ma ha avuto qualche contrattempo.

La Municipale di Lido ha sequestrato il suv con cui era arrivato, intestato a una società e guidato da un amico, che era parcheggiato in divieto di sosta in via del Fortino a Lido di Camaiore.

Non solo, la macchina in questione era pure senza assicurazione e revisione.

Il tutto è accaduto intorno alle 11 di sabato scorso mentre Corona era a cena con l’amico al ristorante La Luna.

Durante il pattugliamento la Municipale si è fermata a fare la multa alla macchina. Avvertiti da qualcuno, il famoso fotografo e l’amico sono usciti dal ristorante. Durante i controlli sono venute fuori le irregolarità e per il mezzo è scattato il sequestro.

Come spiegano dal comando dei vigili urbani di Camaiore, sulla base dell’articolo 213 del codice della strada , i due sono ugualmente riusciti a tornare a casa con il suv che è stato affidato in custodia al guidatore (una terza persona) utilizzando una targa prova per il tragitto di ritorno.