Poliziotto si accascia a causa di un malore, carcerati evadono per soccorrerlo – Video

Un poliziotto beve un po’ di acqua, mangia uno snack, stira le gambe in avanti, poi improvvisamente perde conoscenza e sviene sulla sedia. Proprio davanti a una cella. Alcuni detenuti si accorgono di quanto sta accadendo e decidono di intervenire. Forzano le sbarre della prigione, escono, prestano i primi soccorsi e vanno a chiamare aiuto. La scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza di Weatherford, in Texas.

Se i detenuti non avessero avuto la prontezza di uscire di cella trasgredendo le regole, molto probabilmente l’uomo non si sarebbe salvato. “Era svenuto, sembrava un attacco di cuore, poteva morire lì”, ha raccontato uno dei carcerati all’emittente “Wfaa 8”, sottolineando di non averci pensato due volte, al momento di uscire dalla cella per andare in soccorso della guardia: “E’ sempre stata una brava persona”.