Esce di casa e si denuda. Donna di 44 anni perde la ragione e viene denunciata

Sarà capitato a tutti di assistere a scene un po’ bizzarre ma quella che vi stiamo per raccontare lo è un po’ di più. Una donna di 44 anni si è spogliata davanti a tutti per le strade di Goito, in provincia di Mantova. A rendere il fatto ancora più grave  – tanto che per la donna è scattata la denuncia per atti osceni in luogo pubblico – sono stati i modi con i quali la donna ha compiuto il gesto.

Non c’era nessun apparente motivo per spogliarsi in pubblico, semmai ce ne fossero di validi (il caldo forse), ma così non era giacché, evidentemente, la donna, forse in preda alla follia, aveva l’intenzione volontaria di mettere in mostra le sue nudità. A dimostrarlo un inequivocabile gesto che vi lasciamo immaginare.

La donna si è tolta prima i pantaloni e subito dopo anche la biancheria intima, restando completamente nuda e mostrandosi palesemente ai condomini che, sentendola parlare in modo piuttosto rumoroso, si sono affacciati al balcone. Inoltre il tutto è stato accompagnato da un linguaggio osceno.

Ecco che è scattata la denuncia per atti osceni in luogo pubblico: la scorsa settimana si è tenuta la prima udienza; la prossima sarà a fine agosto.

I perché di un tale gesto sono del tutto sconosciuti.