Nord Corea: Seul, testato lancio missile


Funzionari sudcoreani affermano che la Corea del Nord ha testato quello che sembrerebbe un missile balistico lanciato da un sottomarino, al largo delle sue coste orientali.

Il missile sarebbe stato lanciato da una postazione vicino alla città costiera di Sinpo, dove analisti avevano già rilevato tentativi da parte di Pyongyang di sviluppare sistemi missilistici con lancio da sottomarini.

Il missile, sostiene l’agenzia stampa sudcoreana Yonhap, ha percorso solo pochi chilometri prima di esplodere in aria. Anche il ministero della Difesa di Seul e il Comando Strategico statunitense sembrano confermare questa ipotesi.

Intanto, il Pentagono ha duramente criticato l’episodio: “Noi condanniamo fermamente questo ed altri recenti test missilistici della Corea del Nord”, ha detto un portavoce, il comandante Gary Ross.

Non é chiaro quanti chilometri il missile abbia percorso, ma secondo i capi di Stato Maggiore sudcoreani il missile é stato sparato con successo dal tubo del sottomarino tuttavia il test é fallito nella fase iniziale del lancio. Da aprte sua, il ministero della Difesa non ha confermato la versione data dalla Yonhap, mentre il Comando Strategico Usa ha reso noto che il missile é stato seguito tra la penisola coreana e il Giappone dove apparentemente é caduto.

Il precedente test di un missile balistico nordcoreano lanciato da un sottomarino risale allo scoro aprile. In quell’occasione, secondo funzionari della Difesa sudcoreana, il missile aveva percorso circa 30 chilometri prima di esplodere.  Pyongyang aveva definito il test