Massimo Bossetti e l’incontro in carcere con Marita Comi


Uno sfogo che è nato dalla visita in carcere da parte della moglie Marita Comi, del fratello Fabio, accompagnato da Claudio Salvagni. Poco prima della sentenza Bossetti aveva detto: “Accetterò la sentenza, qualunque essa sia”. Adesso però le cose sono cambiate. Il muratore di Mapello, dopo la mazzata dell’ergastolo, ha capito che potrebbe non rivedere più i suoi figli. “Mi hanno tolto la potestà genitoriale. Cosa significa? Che non vedrò più i miei figli?”.

bossetti marita comi-2“Mi stanno uccidendo”, avrebbe confidato, in preda alla disperazione, ai suoi familiari. Nonostante Salvagni abbia più volte spiegato a Bossetti che si tratta di una pena accessoria, che verrebbe applicata solo se la condanna venisse confermata al terzo grado di giudizio, con sentenza della Cassazione, Massimo Bossetti, avrebbe mostrato molta preoccupazione per i suoi figli. “Se io sono innocente come possono condannarmi?” – avrebbe poi ribadito al suo legale – “Tuttavia devo andare avanti per i miei figli e quando avrò superato questo momento di disperazione continuerò a lottare”.