Tragedia in serie B: muore in un incidente una giovane promessa Antonio Gravina, aveva 16 anni

Un terribile lutto ha colpito la Virtus Entella. Nella notte tra venerdì e sabato scorso è morto Antonio Gravina, centrocampista 16enne dell’Under 17 e cugino di Aniello Cutolo, attaccante della prima squadra. Il giovane calciatore è rimasto vittima di un incidente stradale a bordo del suo motorino, in via Marco Aurelio a Napoli. La dinamica è ancora da chiarire, ma Gravina è morto sul colpo dopo l’impatto contro un’auto o una moto.

La società sportiva ha voluto lasciare un messaggio alla famiglia del giovane. “La Virtus Entella ricorda con profondo dolore Antonio Gravina, per alcuni mesi nel nostro settore giovanile, nella formazione Under 17, la cui vita è stata spezzata da un tragico incidente stradale due sere fa nella sua Napoli. Alla famiglia e al cugino Nello Cutolo l’abbraccio commosso di tutta la società”.