Carte clonate, ecco come i truffatori taroccano i distributori di contanti – Video


Mentre è in vacanza con la sua famiglia in Austria scopre un nuovo tipo di truffa al Bancomat. L’uomo è andato a prelevare qualche soldo alla macchinetta davanti alla cattedrale di Santo Stefano a Vienna.

Per precauzione ha controllato il lettore di schede per paura di truffe. E ha scoperto che il lettore era posticcio e fasullo. Fatto sapientemente su misura per coprire quello reale e consentire allo skimmer installato in quello falso di copiare i dati della carta di credito.