Alaska, orso ficcanaso finisce con la testa nella scatola del caffè – Video


Troppa caffeina dà alla testa? Chiedetelo all’orso nero che si aggirava disorientato in autostrada, in Alaska, nei pressi di Tok, con il capo intrappolato in una vecchia scatola del caffè. L’animale, molto spaventato, ha tentato di aggredire anche quanti tra gli automobilisti di passaggio avevano provato ad aiutarlo. Per questo è stato necessario attendere l’arrivo e l’intervento dell’Alaska Department of Fish and Game. I veterinari hanno anestetizzato il plantigrado, un esemplare di tre anni, per poter tagliare con le cesoie la vecchia latta arrugginita e liberare così la testa del selvatico ficcanaso.