Ordina un percing su Amazon ma quando le arriva il pacco a casa fa una scoperta choc


Noeleen Green, 28enne di Birmingham, si è vista arrivare un pacco dopo 5 settimane dall’ordine e, al posto del suo piercing, ha ricevuto un sex toy.

Pare inoltre che il gioco erotico sia particolarmente estremo, tanto che Noeleen lo ha paragonato quasi a un’arma. Così, come riporta il Daily Mail, ha deciso di denunciare quanto accaduto sui social scrivendo una nota anche ad Amazon. La ragazza ha accusato l’azienda di essere poco attenta sostenendo che questo errore l’avrebbe anche potuta mettere in difficoltà con la sua famiglia, visto che il sex toy poteva essere preso dai suoi figli. «Posso solo immaginare quanto sei depressa, Noeleen», ha replicato l’azienda, «Siamo qui per aiutarti e vogliamo andare a fondo nella questione. Hai ordinato il piercing da un rivenditore sul nostro sito? Se è così saremo felici di aiutarti», la risposta ironica non è piaciuta alla donna che ha annunciato che non comprerà mai più da Amazon.