“Sei stato menzionato in un commento”. Un virus sta facendo stragi sui profili Facebook


«Sei stato menzionato in un commento». L’esca è fin troppo ghiotta: bastano pochi clic per essere contagiati dall’ultimo virus che si sta diffondendo a macchia d’olio sui profili Facebook.

Gli utenti bergamaschi sembra che ne siano stati particolarmente colpiti, visto che già dalle prime ore di domenica 1 maggio in tantissimi si sono visti pubblicare in automatico un post relativo a un video. La catena di Sant’Antonio si alimenta grazie al primo commento sotto il post in cui viene taggata gran parte degli amici della persona colpita. Come non essere «contagiati»? Per prima cosa non si deve cliccare nel post del video. Evitate anche commenti e repliche. Segnalate il virus alla persona che vi ha inconsapevolmente taggato, nell’attesa che intervenga Facebook per eliminare il problema.