Non ha i soldi per pagare il taxi e offre il suo corpo

Doveva 55 euro per la corsa da Conegliano a Preganziol, ma siccome nella borsa aveva solo 20 euro ha offerto al tassista una prestazione sessuale per saldare il suo debito.
Una escort di 34 anni di Preganziol è stata denunciata per ubriachezza molesta: aveva trascorso la nottata da un cliente a Conegliano e ieri mattina poco prima delle 8 ha chiamato il taxi per tornare a casa.
Ma il taxista, un 66enne, non ha gradito l’offerta della donna e ha chiamato la polizia. Portata in questura è stata denunciata perchè era visibilmente in preda ai fumi dell’alcol. Il tassista, invece, non l’ha denunciata e si è accontentato dei 20 euro.