Omicidio Loris – Veronica farà una risonanza magnetica alla testa

Il caso della morte del piccolo Loris è stato circondato da numerose dicerie. Ora, per far capire alla giuria che Veronica Panarello non è in grado di intendere e di volere, nei prossimi giorni verrà sottoposta a una risonanza magnetica alla testa.

Il legale della donna, Francesco Villardita, parla di “una tecnica in grado di verificare la conformazione del cervello e capire se ci sono malformazioni congenite”. Per l’avvocato “una certa sintomatologia complessa e una certa anomalia comportamentale sono già state rilevate. Ha avuto un passato difficile e complesso e i medici di barcellona Pozzo di Gotto hanno già stabilito che la Panarello soffre di un disturbo della personalità”.