Gracia De Torres litiga con Paola Caruso perchè scontenta della nomination

Non si può al mattino dire ‘ti voglio bene’ e dopo augurare il male a una persona e applaudire quando la nominano – dice la Torres – quello è essere falsi e cattivi”. Secca la risposta della Caruso: “E’ giusto che vai in nomination, non ti ci ho mandato io, ma il pubblico. Adesso ti rode”. La Bonas, nome usato quando era alla corte di Avanti un altro, aggiunge dopo in confessionale: “Abbiamo chiarito da due giorni è normale che un attimo di soddisfazione ce l’abbia”.

Ma per la De Torres il rapporto sembra incrinato, e lo si comprende bene dalla sue parole: “(Paola) è una cattiva persona. Non la voglio conoscere né qua né fuori”.