Il generale Serra: “In Libia un milione di potenziali migranti”


“In Libia c’è un milione di potenziali migranti”. A dirlo è il generale Paolo Serra, consigliere militare dell’inviato speciale Onu in Libia Martin Kobler, in audizione al Comitato Schengen. Per Serra “aiutando il Paese a ricostruire il tessuto economico, agricolo ed industriale, queste persone non avranno più ragione di muoversi”. Al momento, infatti, molti libici sono senza lavoro a causa del crollo della produzione petrolifera.

C_2_articolo_3002704_upiImagepp