Aggressioni acido: “Alex Boettcher innocente”

Nel processo milanese ad Alex Boettcher, per una serie di aggressioni con l’acido, è arrivato il momento dell’arringa difensiva. L’avvocato Michele Andreano, che difende il broker insieme a Giovanni Maria Flora, ha spiegato che “Alex, sempre e sin dal primo momento si è dichiarato innocente e lo fa anche oggi, perché non ci sono prove né indizi che possano portare a una sua responsabilità penale”.