E’ morto Paolo Poli, genio del teatro


E’ morto all’età di 86 anni Paolo Poli, gigante del teatro. La scomparsa dell’attore fiorentino è stata annunciata via Twitter dal sindaco di Firenze, Dario Nardella. Dotato di una grande vis comica, Poli si è diviso tra teatro, televisione e radio, recitando spesso “en travesti” e passando con disinvoltura dalla tv dei ragazzi ai classici della letteratura.

Poli era nato a Firenze il 23 maggio 1929 e si è spento dopo un periodo di malattia nel tardo pomeriggio di venerdì a Roma, dove era ricoverato. I funerali si terranno in forma privata nei prossimi giorni nella “sua” Firenze. Non è stato soltanto un grande attore di teatro e televisivo, ma anche una forte personalità (spesso irriverente, a volte giudicata oltraggiosa, ma sempre illuminata da lampi riconosciuti di genialità) del mondo dello spettacolo e in generale della cultura italiana.