Attacco terroristico – Il filmato girato subito dopo le esplosioni – Video


Lo Stato islamico ha colpito la capitale belga con un doppio attacco portato avanti da una sua ‘cellula segreta’, prima all’aeroporto di Zevanten, poi nella stazione della metropolitana di Maalbeck, a pochi passi dalle sedi delle principali istituzioni europee.

Il bilancio, ancora provvisorio, è di 30 morti e almeno 230 feriti tre dei quali, secondo quanto riferito dall’ambasciatore Grassi, sono italiani, ma non verserebbero in gravi condizioni.