Finisce appesa all’albero dopo aver perso il controllo del parapendio


Verso mezzogiorno e mezza il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è intervenuto con due squadre all’altezza del quinto tornante della Strada Cadorna, sul Grappa, dove, perso il controllo della vela, una pilota di parapendio era precipitata nel bosco, rimanendo sospesa su un faggio a 20 metri di altezza dal suolo.

Individuato il luogo, due soccorritori hanno risalito il tronco con tecniche di tree-climbing e hanno raggiunto la ragazza, unaventottenne ungherese, che era illesa, aveva fortunatamente il seggiolino appoggiato a un ramo e la vela di conseguenza scaricata. Dopo averla assicurata, i soccorritori la hanno liberata dai vincoli per poi calarla a terra. Era presente sul posto anche personale del Suem di Crespano del Grappa.