Inizia il programma “Isola dei Famosi”. Ci saranno due spiagge (una desnuda) e una zattera

Mercoledì 9 marzo in prima serata su Canale 5 parte la seconda edizione de “L’Isola dei Famosi” targata Mediaset. Sono 18 i naufraghi che si contenderanno la vittoria: 10 sulla spiaggia di Cayo Cochinos, 6 nudi su Playa Desnuda e 2 su unaZattera. Al timone Alessia Marcuzzi affiancata da Mara Venier e Alfonso Signorini, inviato Alvin. Piero Chiambretti ogni martedì in seconda serata ospiterà nel suo “Grand Hotel” gente che va gente che viene dall’Isola.

C_4_articolo_2163910__ImageGallery__imageGalleryItem_9_image

PLAYA DESNUDA – La novità assoluta è appunto Playa Desnuda, con sei concorrenti in lotta, completamente nudi, per conquistarsi l’accesso all’isola principale, riservato a sole 4 persone. I desnudi sono Paola Caruso, la “bonas” di Paolo Bonolis, Patricia Contreras, protagonista della web serie “The Lady” di Lory Del Santo, Gracia De Torres, famosa per il suo ‘lato B’, l’imprenditore Matteo Cambi, il modello Andrea Preti e il pugile Giacobbe Fragomeni. “Gli apprendisti ‘desnudos’ sono osservati dagli isolani, che sceglieranno chi portare, sarà una specie di ‘purgatorio’… Noi da casa in tv vedremo Playa Desnuda con i bollini, sull’isola invece vedranno i video senza bollini, quindi ‘desnudi’ sul serio”, spiega Alessia. Ogni settimana solo un concorrente passerà dalla Desnuda alla principale ed è scelto dal gruppo di naufraghi principale. Non solo. “Quelli del cast ufficiale non sanno dell’esistenza di playa desnuda – sottolinea la conduttrice e tantomeno sanno della zattera”.

LA ZATTERA – Un’altra sorpresa è la “Zattera”, su cui ci saranno due naufraghi di cui ancora non stati rivelati i nomi. “Quest’anno Cayo Cochinos ha rivelato spazi nuovi – aggiunge la Marcuzzi – e ci sarà una zattera in mezzo all’Oceano. Sopra la zattera vivranno due naufraghi, e lì le condizioni saranno ancora più estreme, la vita sulla zattera sarà quella più problematica”.

GLI OPINIONISTI – Mara Venier e Alfonso Signorini sono i due opinionisti: “La verità è che noi parliamo di quelli che conosciamo, ma l’Isola è forte perché riserva sorprese. Lo scorso anno io chiesi chi fossero Le Donatella. E poi sono state una bella rivelazione. Anche se non conosciamo profondamente i concorrenti, poi lì esce la vita, il carattere…”, racconta Mara. Per Signorni sarà interessante per tante ragioni: “Si potrà scoprire se certe ruggini sono ancora ruggini oppure no (si riferisce alla Venier con la Ventura, ndr). E’ L’Isola dei rapporti familiari incompiuti. Ci sono tanti caratteri forti, mi ha stupito Fiordaliso perché è molto agguerrita”.