Schiaffi e pugni alla nonna malata di 94 anni. La badante incastrata dalle telecamere – Video


Scene che fanno venire la pelle d’oca e che in questo periodo sono di un’attualità allarmante. Questa volta, però, non ci troviamo in Italia come nei fatti di cronaca dei giorni scorsi bensì a Buenos Aires(Argentina), a dimostrazione che gli abusi e i maltrattamenti sugli anziani sono una piaga sviluppata in tutto il mondo.

La vittima è una nonnina di 94 anni, indifesa e malata di Alzheimer: si di lei si scaglia la furia violenta della badante giovane, Miriam Marino,che non perde occasione per schiaffeggiarla e per umiliarla in ogni modo. La prende a coscinate, la strattona, anche mentre guarda la televisione, proprio come si quell’anziana donna rappresentasse per lei un canale di sfogo dalle frustrazioni e dai problemi quotidiani. La figlia della vittima, insospettita da alcuni lividi presenti sul corpo dell’anziana madre, ha deciso di installare alcune telecamere di sorveglianza per vedere cosa succedeva in sua assenza: non si sarebbe mai aspettata di assistere a delle scene così raccapriccianti. Ha deciso, poi, di pubblicare il filmato sui social network, rendendo pubbliche le violenze di Miriam Marino su sua madre e mettendo in guardia altre persone dai possibili pericoli collegati alle badanti. La polizia, intanto ha preso in esame il filmato e a breve deciderà quale pena applicare alla crudele badante.