Mamme vanno a ballare in un club notturno e lasciano 5 bimbi in casa, quando tornano la tragedia era già consumata


Una tragedia a Birmingham in Alabama dove un bimbo di otto anni è stato incriminato di aver picchiato a morte una bambina di un anno. Sarebbe stato esasperato dal suo pianto e i suoi nervi non avrebbero retto. Dalle prime confuse informazioni si apprende che i due bambini erano stati lasciati soli in casa dalle loro madri che erano andate a ballare in un club notturno lasciando con loro almeno altri 3 bambini, con età inferiore a 8 anni, senza la presenza di adulti. La piccola, che ha riportato gravi fratture, è morta per un trauma cranico. E’ il primo caso che si registra a Birmingham in cui un minore di 8 anni viene incriminato per omicidio. Arrestata per omicidio colposo anche la madre della bambina. Il piccolo omicida, al momento, è in stato di fermo.