Hanno bisogno di aiuto. La campagna iniziata su Facebook per aiutare le persone in pericolo – Video


Attenzione: Se vedi una donna con un puntino di colore nero al centro del palmo della mano, chiamate subito la polizia! Questa è una campagna iniziata su Facebook proprio per aiutare tutte le persone che sono vittime di abusi… Aiutate il prossimo!

#1 Campagna Del “Puntino Nero”

La campagna del punto nero è iniziata su Facebook e mira a rendere più facile riconoscere le vittime di abusi domestici.

#2 In Pericolo…

E’ solo un semplice puntino nero sulle loro mani, ma è un segno per le altre persone per far loro sapere che la persona è in pericolo…

#3 Non Ignorarlo…

Se vedete qualcuno che ha questo particolare punto nero, assicuratevi di chiedere loro se hanno bisogno di qualsiasi tipo di aiuto e nel caso chiamare la polizia…

#4 Aiutare Gli Altri

Secondo gli organizzatori della campagna: “Il punto nero sulla mano permette ai professionisti di sapere che sei vulnerabile e sei sopravvissuto, e che avete bisogno di aiuto ma non lo si può chiedere perché il vostro abusatore sta guardando ogni vostra mossa. In sole 24 ore, la campagna ha raggiunto più di 6000 persone in tutto il mondo, e ha già aiutato 6 donne.”

#5 Storia Di Un Superstite

Un sopravvissuto ha recentemente condiviso la sua storia: “Sono molto incinta e il padre del bambino è molto abusivo. Con le parole e le sue mani. Sono stata pietrificata per tanto tempo e ancora di più con il bambino in arrivo. Ieri ero in ospedale, lui era con me, non mi lasciò mai dal mio fianco. Ho dovuto fare un esame così il consulente mi chiese di sdraiarmi sul letto e tirò la tenda. Mi chinai e presi la penna dalla tasca, tracinò la mano sopra di me e scrisse ‘HELP ME’. Io non ho dovuto dire una parola… ”

#6 Aiutare Chi Ne Ha Bisogno

Questa è una semplice ma potente campagna. Assicurati di fare tutto il possibile per assistere coloro che potrebbero aver bisogno di aiuto!