La proposta di legge: “Vietare le sigarette anche agli adulti”


Abolire del tutto il fumo. Addio sigarette non solo per i giovani, ma anche per gli adulti.

E’ la proposta di legge, che potrebbe essere presa in considerazione dal governo, presentata da una associazione medica norvegese.

La quale vuole vietare la vendita di sigarette agli adulti, così da azzerare il tasso di fumatori della popolazione nazionale. La Norwegian Medical Asociation (NMA), sta ora facendo grosse pressioni sul governo in questo senso. Se le sue proposte fossero accettate, nel 2035 si potrebbe arrivare ad una società completamente libera dalle “bionde”. Quelle da fumare, s’intende.

“Il nostro scopo – ha dichiarato la presidente dell’Associazione Marit Hermansen – è l’eliminazione graduale. Vogliamo una generazione senza tabacco”. Le sigarette, secondo la NMA, non sono un “diritto” del cittadino, ma un killer più che potenziale. Per attuare questa politica la NMA propone di negare l’accesso alle sigarette ai minororenni nati a partire dal 2000 anche al momento del compimento della maggiore età. Quindi, da piccoli non potranno comprarle. E questo “divieto” gli rimarrà anche una volta compiuti i 18 anni. In questo modo, nel 2018 i primi norvegesi potrebbero essere “sigaretta free” per legge.

Ma al momento è solo un’idea. Chissà che non venga applicata in futuro.