Mentre guarda la tv, nota qualcosa nel conduttore e gli salva la vita

Con il suo eccezionale spirito d’osservazione è riuscita a salvare la vita ad un conduttore televisivo. Si chiama Ryan Reed, è un’infermiera specializzata e, mentre stava guardando da casa una puntata di un programma trasmesso dal canale americano HGTV, ha notato qualcosa di sospetto nel collo del conduttore, Tarek El Moussa.

La donna ha visto una protuberanza strana all’altezza della gola dell’uomo e, riconoscendola come un sospetto tumore, ha scritto allo staff della produzione televisiva, invitando il conduttore a sottoporsi ad accurati controlli medici. Il suo gesto ha salvato la vita all’uomo, perché dalle analisi è risultato che davvero El Moussa aveva un cancro alla tiroide, che si stava estendendo ai linfonodi.

La lettera dell’infermiera gli ha permesso di curarsi in tempo e, grazie ad una lunga e compicata operazione, liberarsi dal tumore e riuscire anche a diventare padre, nonostante le sedute di radioterapia.

Se non fosse stato per la televisione e per quella donna che ha notato in tempo il tumore, probabilmente la mia vita sarebbe andata avanti con un cancro che cresceva nel mio corpo e non avrei fatto nulla per fermarlo – ha raccontato il conduttore tre anni dopo, durante un incontro con l’infermiera che gli ha salvato la vita.