Muore a Natale, famiglia dona gli organi

Un gesto di estrema generosità a Natale che probabilmente salverà la vita ad altre dieci persone. Alessandro Giani, 18 anni, è morto dopo essere stato ricoverato per tre giorni all’ospedale di Varese. Il giovane era caduto da tetto di una vecchia fabbrica abbandonata. La famiglia, dopo che i medici hanno dichiarato la morte cerebrale, ha autorizzato l’espianto degli organi.