“Schumacher torna a camminare”, l’annuncio della stampa viene replicato dalla manger

Resta un giallo quello sulle condizioni di salute di Michael Schumacher il campione di Formula Uno vittima di un grave incidente sugli sci due anni fa. Secondo il settimanale tedesco ‘Bunte’, il 7 volte iridato starebbe facendo dei «piccoli passi grazie all’aiuto del fisioterapista, e può anche muovere un braccio», seppur sia molto provato e dimagrito. Alle affermazioni del settimanale ha replicato prontamente con una nota Sabine Khem, manager dell’ex pilota, che definisce «irresponsabili» le dichiarazioni del magazine: «Purtroppo siamo obbligati a intervenire per chiarire che la notizia riguardo al fatto che Michael sarebbe in ripresa non corrisponde al vero. Queste speculazioni sono irresponsabili perché, data la gravità dell’incidente, la protezione della privacy di Michael è estremamente importante. Inoltre queste affermazioni alimentano false speranze». Il 29 dicembre 2013 Schumacher è stato protagonista di un incidente sugli sci mentre si trovava nella località di Meribel, sulle Alpi francesi, il campione tedesco ha violentemente battuto la testa contro una roccia riportando danni cerebrali che lo hanno portato a uscire dal coma dopo cinque lunghi mesi, da allora l’ex pilota della Ferrari sta lottando per tornare alla normalità; sulle sue condizioni di salute la famiglia ha imposto il massimo riserbo.