Tangenti e appalti truccati nelle basi dell’Aeronautica: 8 arresti


Otto persone sono state arrestate dai carabinieri del Noe per tangenti per l’aggiudicazione di appalti all’interno di diverse basi dell’Aeronautica militare. Imprenditori, dipendenti civili e militari del 2° Reparto Lavori Genio dell’Aeronautica militare di Ciampino, attraverso un “consolidato sistema corruttivo” avrebbero “sistematicamente alterato le gare d’appalto, per un valore di quasinove milioni di euro”.

Le gare erano inerenti “alla manutenzione ordinaria e straordinaria di edifici adibiti a vari usi ubicati presso diverse installazioni dell’Aeronautica militare”.

Il blitz dei militari del Noe del colonnello Sergio De Caprio, ilCapitano Ultimo che arrestò Totò Riina, è scattato all’alba, in collaborazione con il comando carabinieri per l’Aeronautica militare e i comandi provinciali dell’Arma di Roma e Latina. Numerose leperquisizioni eseguite in diverse città.