Vittorio Sgarbi litiga in diretta con un musulmano: “Come il Nazismo e noi siamo gli ebrei”


Puntata molto accesa, quella di ieri, a Domenica Live. Barbara d’Urso dedica l’intera puntata al terrorismo dell’Isis e agli attacchi a Parigi. Sono ospiti, tra gli altri, Matteo Salvini, Magdi Allam e Vittorio Sgarbi. Quest’ultimo, intorno al minuto 15 del video (VIDEO) dopo che la d’Urso dice “pace, pace, pace”, attacca: “La religione islamica è intollerante, vuole che tutto il mondo sia convertito. L’Islam non ha in sè il male ma vuole solo Allah. Hanno lo stesso atteggiamento di Hitler con gli ebrei, e noi siamo gli ebrei”. E ancora: “Da 40 anni Israele si difende con la forza. Oggi tutta l’Europa è come Israele che deve difendersi. Gesù non ha mai ucciso. Maometto ha ucciso, ha sterminato, io non sono un uomo di Maometto”.

La d’Urso non gradisce le frasi di Sgarbi e commenta: “Non sono musulmani quelli che hanno attaccato, lo capisci questo?”. E dice: “Basta bombe, basta bombe, basta bombe”.