Proseguono gli attacchi a Parigi. Registrata un altra sparatoria a Les Halles – LIVE – Foto/Video

00:21 Una delle esplosioni allo Stade de France è stata provocata da un attentatore suicida

00:06: Insieme ai nostri fratelli francesi, contro l’atroce attacco a Parigi e all’Europa.


Insieme ai nostri fratelli francesi, contro l’atroce attacco a Parigi e all’Europa.

— Matteo Renzi (@matteorenzi) 13 Novembre 2015

 

23:55  annuncia la chiusura delle frontiere francesi.

Per il presidente francese Francois Hollande, le sparatorie e le esplosioni avvenute a Parigi “sono attacchi terroristici senza precedenti”. Hollande ha annunciato che dichiarerà lo stato d’emergenza e chiuderà le frontiere: “Dobbiamo difenderci”, ha spiegato, anticipando che l’esercito ha ricevuto ordine di dispiegarsi attorno alla capitale.

23:47  Obama: “Sostegno massimo alla Francia. Il Presidente ricorda i 3 valori della Francia in diretta TV”. Faremo tutto il possibile per aiutare il popolo Francese.

 

CTueyNVWUAAawy1

La sala concerti Bataclan, dove si è verificata una delle tre sparatorie e dove almeno 60 persone sono tenute in ostaggio dagli assalitori.

Il vicesindaco: “E’ un attentato” – “Tutto lascia pensare che sia un attacco terroristico. Sarebbe il peggiore mai accaduto a Parigi”. Cosi’ il vicesindaco della capitale francese, Patrick Lugman, alla Cnn