Calcio in lutto: è morto il giovane portiere Tommaso Trani


Il mondo del calcio piange la scomparsa di Tommaso Trani, 21enne portiere prodotto delle giovanili del Milan, venuto meno dopo una breve malattia. Il numero 1 fiorentino aveva tentato l’avventura inglese con la maglia del QPR (che ha dato l’annuncio della triste notizia insieme alla Lega Serie A) e nel 2013 era tornato in Italia, per giocare con Viggiano e Hinterreggio. Anche il Milan lo ha ricordato con affetto.

“Sul campo imponente, quanto dolce, gentile e cordiale fuori dal terreno di gioco. Non ci sono parole per spiegare una morte tanto prematura, quanto ingiusta, come quella di Tommaso Trani, giovane classe 1993 – il messaggio di cordoglio pubblicato dal Milan – Un ragazzo tenero e sensibile, quanto efficace sul campo, dove il suo ricordo è ancora ben impresso tra le persone che hanno avuto la fortuna di condividere con lui momenti di campo e vita quotidiana. Da parte della Società rossonera, il cordoglio più sentito alla famiglia di Tommaso”.

UNGHERIA: ADDIO A FULOP

Il calcio ungherese e la Premier League dove ha giocato per diverse stagioni piangono la scomparsa di Marton Fulop, 32enne ex portiere della Nazionale e di club come Sunderland, Leicester, Manchester City e West Bromwich. A Fulop era stato diagnosticato un cancro nel 2013 e da quel momento aveva lasciato il calcio per operarsi e sottoporsi a cure. La malattia ha sconfitto un ragazzo molto amato. La Nazionale ungherese giocherà con il lutto al braccio a Oslo, nella partita di andata degli spareggi per gli europei 2016 contro la Norvegia.