La “donna cannone” di 500kg si salva per miracolo

La donna più grassa del mondo ora è l’ex donna più grassa del mondo avendo perso la bellezza di 228 chilogrammi di peso.

Ebbene sì, Catrina Raiford, 38 anni di Tampa, in Florida, è dimagrita di oltre la metà del suo peso corporeo, considerato che era arrivata a misurare sulla bilancia quasi mezza tonnellata, per l’esattezza 431 kg. Il successo di Catrina – come raccontato dal tablouid inglese Sun, arriva dopo anni di stenti. Vittima di abusi sessuali da bambina, Catrina trovava conforto negli snack zuccherati e mangiando in segreto e in quantità esagerate. All’età di 12 anni era diventata così grande che la sua mamma ha dovuto iniziare a farle fare vestiti su misura, visto che in nessun negozio si riusciva a trovare la taglia giusta per lei. Solo due anni più tardi, raggiunti e superati i 200 kg, Catrina è stata ricoverata in un ospedale psichiatrico per otto mesi. I medici speravano che questa mossa l’avrebbe aiutata ad affrontare il suo bisogno eccessivo di cibo, ma purtroppo lei ha continuato ad accumulare peso. Ed è ingrassata così tanto da non poter più uscire di casa, isolandosi dal mondo e trascorrendo i giorni in modo terribile, mangiando ed evitando le persone. Incapace di muoversi, Catrina ha quindi perso il lavoro ed è stato costretta a tornare con la sua mamma.