Sondrio, mangiano formaggio contaminato Muore ex sindaco, gravi moglie e figli


L’ex sindaco del paese è morto, sua moglie e il figlio sono ricoverati in ospedale. Tutta colpa, pare, di un formaggio killer. Siamo a Samolaco,in Valchiavenna, provincia di Sondrio. Giacome Del Giorgio, 77 anni è rimasto ucciso, la moglie Guglielmina Scuffi è in rianimazione. Danilo,il figlio, è grave.

Sotto accusa un pasto avvelenato in famiglia, si pensa, riporta ilGiorno, per unaforma di formaggio acquistata in una fattoria della valle e poi messa a invecchiare nella cantina di Del Giorgio. “Hanno deciso di aprire la formaggia e insieme ne abbiamo mangiato diversi pezzi”, ha raccontato il figlio ai medici.

Inizialmente – i fatti risalgono ad alcuni giorni fa – si era pensato a una meningite, tanto che in molti sono stati sottoposti a controlli preventivi. Poi però la circostanza è stata esclusa dagli esiti degli esami. Al centro dei sospetti, invece, resta la toma.L’Asl di Sondrio sta effettuando le analisi. Poi ci saranno i risultati dell’autopsia. Del Giorgio è morto ufficialmente per “arresto cardiaco” poco dopo il ricovero. Tutto a causa della listeriosi? Il sospetto c’è. Si tratta di una malattia infettiva che si contrae ingerendo alimenti contaminati dalla listeria monocytogenes, un batterio che si può rinvenire nel latte e derivati. E in attesa delle conferme in valle è psicosi formaggio-killer.