Terni, ferito da un colpo di pistola mentre guarda la tv in casa: fermato un vicino


Un uomo di 48 anni è stato ferito da un colpo di proiettile mentre si trovava a guardare la tv seduto sul divano di casa . E’ successo a Terni, ora l’uomo è ricoverato nell’ospedale cittadino per essere sottoposto ad intervento chirurgico. I carabinieri hanno successivamente fermato un ragazzo, con precedenti penali, che abita in una palazzina adiacente. Il colpo sarebbe stato esploso per sbaglio e la pistola usata era illegalmente detenuta.

Il ferito abita al primo piano di una palazzina e quando è stato colpito al petto mentre stava guardando la televisione. Ora, secondo il quotidiano online Umbria24, sta lottando tra la vita e la morte. E’ successo nel primo pomeriggio in località Gabelletta, a Terni. Il proiettile sarebbe stato esploso accidentalmente da un ternano di 24 anni che i carabinieri hanno fermato. Il ragazzo deteneva illegalmente la pistola e ora dovrà anche rispondere dell’accusa di tentato omicidi. Ora il giovane fermato viene interrogato nella caserma dei carabinieri dal pm Elisabetta Massini