Trovato a lavorare in fabbrica a soli 8 anni a Varese. Denunciato il titolare per sfruttamento


A soli 8 anni lavorava in una fabbrica nel Varesotto. E’ quanto scoperto dalla guardia di finanza dopo una serie di controlli. Con il bambino c’erano anche due ragazze di 14 e 17 anni, impiegate in un laboratorio di pelletteria di prodotti griffati. Il titolare è stato denunciato per sfruttamento della manodopera minorile mentre in 6 devono rispondere di contraffazione e frode. In tutto scoperti 22 lavoratori in nero, tra cui 8 stranieri.

All’interno dell’azienda sono stati sequestrati circa 100mila prodottidi vario genere, tra i quali 90mila per violazioni delle norme sulla sicurezza e sulla tutela del Made in Italy e 10mila risultati contraffatti dopo i controlli, per un valore complessivo di un milione e mezzo di euro. Sei persone sono state denunciate dalla guardia di finanza per contraffazione e frode in commercio.