Sparatoria in un campo nomadi, almeno 3 morti

Una sparatoria in un campo nomadi di Roye, nel nord della Francia, ha fatto tre vittime e quattro feriti gravi. Lo riferisce la tv locale France 3 Picardie. Le vittime sono un uomo, una donna e un bambino, tutti nomadi che abitavano nel campo, riporta la tv sul suo sito. I feriti gravi sono un bambino piccolo, due gendarmi e la persona che ha sparato per prima. Alcuni di loro sono in pericolo di vita. Secondo i primi elementi delle indagini, si tratterebbe di un regolamento di conti in seno alla comunità nomade.

Sul posto, un ampio terreno a fianco di un supermercato, sono accorsi diversi mezzi della polizia e alcune ambulanze, che hanno rapidamente costituito un perimetro di sicurezza.