Forte esplosione in un centro commerciale a Bangkok, almeno 15 morti


La bomba è esplosa alle 19 (le 14 in Italia) di fronte al celebre tempio buddista di Erawan, nel quartiere di Chidlom della capitale thailandese. Secondo il Bangkok Post, che cita fonti della polizia, l’ordigno potrebbe essere stato nascosto in una motocicletta. Almeno 45 automobili, aggiunge la testata, sono rimaste danneggiate. L’esplosione, che dalle prime frammentarie informazioni sembrava avvenuta in un centro commerciale, si è verificata in una strada molto affollata della capitale e il bilancio delle vittime potrebbe aumentare. Un altro ordigno è stato disinnescato dagli artificieri nei pressi del luogo della prima esplosione.

L’Erawan è un enorme, popolare santuario dedicato al dio indù Brahma ma è visitato giornalmente anche da migliaia di buddisti. Si trova lungo un’arteria che conduce alla parte commerciale di Bangkok ed è circondato da tre giganteschi centri commerciali.

Il ministero degli Esteri ha fatto sapere che l’Unità di crisi della Farnesina, in stretto contatto con la nostra ambasciata a Bangkok, si è prontamente attivata e sta effettuando le verifiche di rito.