Alluvione in Calabria, fango nelle strade e macchine sommerse


Dalla notte piove ininterrottamente su Rossano e Corigliano. Strade impraticabili, famiglie bloccate in casa dal fiume di detriti, evacuato un campeggio.500 persone evacuate.

Nella zona di Rossano si registra l’esondazione dei torrenti minori nella zona ovest dello Scalo mentre i torrenti centrali (Citrea, Celadi, Inferno) continuano ad essere costantemente monitorati. La pioggia ha provocato l’allagamento di case e strade, trascinando le auto in sosta e facendole ammassare nella zona del lungomare Sant’Angelo. Non si segnalano danni alle persone ma quelli alle cose sono ingenti. Gli ospiti di un campeggio sono stati evacuati. Una strada del centro storico è crollata. Il Presidente della Calabria, Mario Oliverio, ha annunciato che chiederà al Governo nazionale lo “stato d’emergenza per la situazione drammatica che si è determinata”.