I cinghiali aggrediscono due persone a Cefalù. Muore un 77enne, una donna è in gravi condizioni


Una coppia, marito e moglie, in vacanza a Cefalù in Sicilia è stata aggredita dai cinghiali. L’uomo, 77 anni, è morto, mentre la donna, Rosa Rinaudo, di 73 anni, si trova ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Giglio della cittadina dove è stata trasportata dal 118. I due, al momento dell’attacco, si trovavano in contrada Ferla, in una casa in campagna, sulle colline, a qualche chilometro dal centro abitato.

Sui loro corpi i sanitari hanno constatato segni evidenti di morsi degli animali. Indagano i carabinieri. Da tempo alcuni sindaci delle Madonie, soprattutto quelli dei comuni montani, segnalano i rischi dovuti al numero crescente di cinghiali nel territorio.

Il 77enne è stato aggredito dagli animali nei pressi di una fabbrica dismessa di ceramiche, tra le contrade Ferla e Mollo.S